CONSULENZA PRIVACY
Lunedì 15 Aprile 2024




Chi tutela il D.lgs. 24/2023 in materia di Whistleblowing?

Chi tutela il D.lgs. 24/2023 in materia di Whistleblowing?

Decreto-Whistleblowing-10-03-2023_1

Il Decreto Whistleblowing impone alle imprese l’implementazione obbligatoria di canali di segnalazione, ampliando la categoria dei soggetti tutelati in caso di segnalazione comprendendo, oltre ai dipendenti, le figure di seguito indicate:

  1. lavoratori autonomi;
  2. liberi professionisti e consulenti;
  3. volontari e tirocinanti;
  4. azionisti e persone con funzioni di amministrazione; direzione; controllo e vigilanza o rappresentanza;
  5. candidati;
  6. lavoratori in prova;
  7. ex dipendenti;
  8. facilitatori;
  9. parenti o colleghi di lavoro del segnalante;
  10. enti di proprietà del segnalante o che operano nel medesimo contesto lavorativo del segnalante.

Chiedi una consulenza a MODI chiamando al 800300333. Sempre disponibili i consulenti per una chiamata conoscitiva e per individuare le eventuali aree di miglioramento. I consulenti aiutano le aziende ad adeguarsi al Decreto Whistleblowing D.Lgs. 24/2023

Related Posts